INSEGNARE PER MODULI

DETTAGLIO TESTO

La presente guida intende offrire, agli insegnanti della scuola primaria, delle proposte didattico-metodologiche di attuazione dei programmi, che siano rispondenti alle indicazioni fornite dalla Legge di riforma dell'ordinamento della scuola elementare n°148/90.
Pertanto, secondo quanto stabilitodalla Legge citata, il percorso di insegnamento-apprendimento è stato delineato tenendo presente per ciascun anno e ciascuna Disciplina:

-la necessità di verificare il livello di padronanza delle abilità già posseduta dagli alunni, nell'ottica della continuità e del rispetto delle differenze individuali;

-l'importanza di descrivere, in termini di prestazione, le abilità e le conoscenze che si intendono far acquisire, derivandole dagli obiettivi stabiliti dai Programmi;

-l'esigenza di fornire materiali di verifica e di valutazione;

l'opportunità che la pluralità dei docenti si concili con l'indispensabile unitarietà dell'insegnamento;

-il rispetto della libertà di insegnamento, che si è tradotto in una vasta offerta di materiali diversificati, adatti a un uso flessibile e personalizzato, che possono essere usati solo in parte, oppure ampliati e arrichiti secondo tecniche di ramificazione successiva;

-la necessità di usare al meglio il tempo dedicato all'attività, senza dilatare quello da destinare alla programmazione, fornendo agli insegnanti modelli e schemi di intervento, notizie e arricchimenti culturali, spunti di ricerca e quant'altro possa facilitare e, nel contempo, qualificare il loro lavoro.La ricerca-azione presentata nel volume"Dalla programmazione alla valutazione" intende fornire una raccolta completa delle programmazioni didattiche annuali, relative a tutte le Discipline di insegnamento e divise per classi (I, II, III, IV, V).

PREMESSA E PROGRAMMAZIONE

La griglia di programmazione presenta, per ogni unità:

  • obiettivi generali
  • obiettivi specifici
  • contenuti disciplinari
  • indicazioni metodologiche
  • attività e mezzi
  • raccordi interdisciplinari
SCHEDE DI PROGRAMMA

Ogni scheda è una proposta operativa con l'indicazione delle attività e dei raccordi interdisciplinari.

TEST DI VERIFICA
Sono collocati alla fine di ogni unità e indicano la verifica delle conoscenze e dei concetti acquisiti nelle varie unità.

SCHEDE DI VALUTAZIONE
  • Scheda per la valutazione intermedia dei processi formativi
  • Scheda per la valutazione finale dei processi formativi